Rittmeyer Giants Marghera: l’associazione sportiva di Marghera


L’associazione sportiva Giants Basket della città di Marghera è la principale società che milita nel mondo della pallacanestro. Marghera fa parte del comune di Venezia. Quando è stata fondata questa società? Nel corso degli anni ’70, precisamente nel 1975. Contrariamente ad altre squadre di pallacanestro totalmente femminili, i Rittmeyer Giants hanno anche un settore maschile. Quest’ultimo milita nella Divisione Nazionale C.

Partiamo con il raccontarvi gli inizi della società, ovvero dal suo anni di fondazione ad oggi. Qual è la storia dei Giants di Marghera? Originariamente, la società aveva un nome totalmente diverso, ovvero A.B.C. In poche parole, durante gli anni ’70 (ma anche nei precedenti ’60 e ’50), in città si disputavano delle partite, delle attività cestistiche al Dopolavoro Montedison.

Le partite si svolgevano anche negli oratori della città. Dunque, alcuni amministratori decisero di iniziare una società ufficiale, in modo tale che tutti i cestisti di Marghera avessero l’occasione di partecipare ai concorsi nazionali.

La storia dei Rittmeyer Giants Marghera

Tuttavia, l’associazione si chiamò A.B.C. per molto tempo, fino al 1996. In questo anno, dopo la fusione con il Centro Sportivo Culturale Catene, si decise di fondare un’ulteriore società, a cui fu cambiato il nome ufficiale. Il nome cambiò in Giants Basket Marghera.

La storia dell’associazione è ricca di successi, con il sudore sulla fronte e la determinazione delle cestiste e della squadra femminile. Durante gli anni 2000, tra il 2005 e il 2006, la squadra femminile riesce a raggiungere la Serie A2 per ben due volte, conquistando i play-off.

L’anno successivo, ovvero il 2007, la squadra femminile si aggiudica un ulteriore successo e strappa una vittoria sensazionale alla Coppia Italia di Serie A2.

Per quanto riguarda la formazione giovanile delle Under 16 femminili, nel 2016, la squadra è riuscita a vincere per la prima volta il titolo di Campione d’Italia U16. Si sono riconfermate campionesse d’Italia anche nel 2017, detenendo dunque il titolo per ben due anni consecutivi.

Purtroppo, durante la scorsa stagione, la squadra femminile che milita nella Serie A2 non è riuscita a strappare la vittoria nella semifinale dei play-off. Nella stagione 2018/2019, partecipano ancora nella Serie A2.